Villa Italia

STRINGHER

La cosiddetta “Villa Italia” si trova in Via Cividina 325, S.P. 88, in località Torreano, nel comune di Martignacco, in provincia di Udine. L’avvocato Pietro Linussa, marito di Costanza Valussi, figlia del grande giornalista Pacifico Valussi, aveva costuito questa villa in una zona in cui altre nobili famiglie avevano edificato le proprie dimore, come i di Prampero e gli Orgnani e persone di fama come il governatore della Banca d’Italia Bonaldo Stringher.

Villa Linussa fu in seguito denominata Villa Italia perché vi soggiornò a lungo Re Vittorio Emanuele III durante la Prima Guerra Mondiale.

Re Vittorio Emanuele III allo scoppio della guerra aveva scelto di vivere in maniera simile a quella delle truppe, rimanendo vicino al fronte. In un primo momento venne indicata come sede del comando supremo Treviso.

Tuttavia il 27 maggio 1915 il re fu informato che Cadorna aveva deciso di stabilirlo ad Udine. La scelta della residenza cadde quindi su Villa Linussa. Il re vi si stabilì il 30 maggio e vi rimase per circa due anni, tenendo la notizia segreta.

Diversi personaggi e capi di stato giunsero qui in visita. Nel 1916: il Presidente del Consiglio francese, Aristide Briand; il principe Alessandro di Serbia; il Primo ministro inglese lord Herbert Henry Asquith; il Principe di Galles Edoardo d´Inghilterra, che soggiornò a villa Deciani per alcuni giorni, accompagnato dal capo missione militare inglese in Italia, generale Ratcliff.

Ancora: una delegazione russa e una giapponese; Nicola I di Montenegro, padre della regina Elena, che soggiornò a villa Orgnani per alcuni giorni. Nel 1917 giunsero: il Presidente della Repubblica francese, Raymond Poincarè, ospitato per alcuni giorni a villa Orgnani; lo scrittore inglese Rudyard Kipling. Il re lasciò Villa Italia il 26 ottobre 1917, nel pomeriggio, in seguito alla rotta di Caporetto, anche per recarsi a Roma in seguito alla caduta del Governo Salandra.

Alcune lapidi ricordano la presenza del Re: Villa Italia – XXIX Maggio MCMXV – XXVI Ottobre MCMXVII – XXV Novembre MCMXVIII; Ebbe qui stanza negli anni del sacrificio e della gloria MCMXV MCMXVI MCMXVII la Maestà del Re d´Italia Vittorio Emanuele III – qui ritornò vittoriosamente nel XXV novembre MCMXVIII.

Villa Italia si presenta con linee semplici ed è composta da tre corpi distinti, dei quali quello centrale è il più antico, preceduto da un ampio e curato giardino con molte specie arboree. Attualmente è di proprietà privata ed ammirabile solo dall’esterno.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...